Certificazione Sementi

Le sementi comprese nell'elenco allegato e provenienti da Paesi Terzi, devono essere autorizzate dal SFR della regione nella quale ha sede la ditta importatrice, ai sensi della Legge 195/1976.

Il controllo fitosanitario avrà luogo presso il primo punto di entrata nella UE.

 

La ditta importatrice deve presentare al SFR competente per territorio apposita richiesta, redatta in quadrupla copia, di Nulla osta all'importazione del materiale sementiero, unitamente alla Dichirazione sostitutiva dell'atto di notorità con la quale dichiara la conformità della merce ai requisiti stabiliti dalle norme legislative e regolamentari in vigore che disciplinano  l'attività sementiera.  

  

La validità del Nulla  osta ha durata di 3 mesi dalla data del rilascio.

go to top