clicca per ritornare alla modalità grafica


REGIONE LOMBARDIA: Benvenuti nel Portale Internet dell'ERSAF(Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste)


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


Benvenuto nel portale Internet dell'ERSAF - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
HOME » Sistemi verdi e territorio rurale | RER - Rete Ecologica Regionale

 

 

La Rete Ecologica Regionale – R.E.R.


La conservazione della biodiversità è uno degli obiettivi che ogni responsabile del bene pubblico deve porsi in modo prioritario.

Tra i primi fattori di minaccia per la biodiversità vi è la distruzione degli ambienti naturali e la conseguente loro frammentazione. La ricerca nel campo dell’ecologia degli ultimi due decenni ha portato all’introduzione e alla diffusione del concetto di “rete ecologica”.

La Rete Ecologica Regionale (R.E.R.) rientra tra la modalità per il raggiungimento delle finalità previste in materia di biodiversità e servizi ecosistemici in Lombardia.

L’importanza della Rete Ecologica Regionale è anche ribadita nel P.R.A.P. - Piano Regionale delle Aree Protette in cui una linea strategica è dedicata esplicitamente alla implementazione della Rete Ecologica, mediante:

 

  • la definizione di strumenti che consentano la realizzazione della struttura di rete;

  • la deframmentazione, soprattutto nelle aree già fortemente compromesse in termini di connettività ecologica terrestre e acquatica;

  • la promozione di relazioni interregionali e transfrontaliere.

 

Gli elementi che costituiscono la R.E.R. (definita con DGR n. 10962 del 30 dicembre 2009) sono suddivisi in Elementi primari e Elementi di secondo livello.
Gli Elementi primari comprendono, oltre alle Aree identificate da Regione Lombardia come prioritarie per la biodiversità, tutti i Parchi Nazionali e Regionali e i Siti della Rete Natura 2000 (SIC e ZPS). Sono qui compresi i Gangli, i Corridoi regionali primari e i Varchi.
Gli elementi che svolgono una funzione di completamento del disegno di rete e di raccordo e connessione ecologica tra gli Elementi primari rappresentano gli Elementi di secondo livello della R.E.R.

Nell’ottica di costruire e valorizzare la Rete si inserisce il progetto “Dai Parchi alla Rete Ecologica Regionale”, approvato con DGR n. 10415 del 28 ottobre 2009. Gli obiettivi della Deliberazione sono:

  1. realizzare alcuni tra i principali corridoi ecologici di connessione tra le aree prioritarie per la biodiversità; 

  2. potenziare la qualità degli habitat e della valenza ecologica delle aree prioritarie coincidenti con le aree protette e promuovere nel contempo l’efficacia delle funzioni ecosistemiche da queste svolte; 

  3. considerare la valenza polifunzionale della Rete, che potrà così garantire anche funzioni paesistiche, fruitive e ricreative.

 

 

Il ruolo di ERSAF nel progetto “Dai Parchi alla Rete Ecologica Regionale”


All’interno della DGR n. 10415 del 28 ottobre 2009, Regione Lombardia affida ad ERSAF, in accordo all’art. 5 della Convenzione Quadro tra Regione Lombardia ed ERSAF, le seguenti attività: 

  1. Supporto tecnico-scientifico alla D.G. Sistemi Verdi e Paesaggio per la valutazione dei progetti definitivi e per la verifica di qualità e provenienza autoctona dei materiali vegetali utilizzati nella realizzazione degli interventi; 

  2. Supporto tecnico agli enti durante tutte le fasi progettuali e realizzative degli interventi; 

  3. Monitoraggio della realizzazione delle opere; 

  4. Promozione e comunicazione degli interventi nelle diverse fasi attuative.

 

Visualizza l'elenco dei progetti finanziati.


 
Data ultima modifica 05/11/2014
Condividi su FaceBook Condividi su Google condividi: Stampa la pagina Invia a un amico visualizza il Qr Code


ERSAF : Indirizzo Via Pola, 12 – 20124 Milano tel. (+39)02.67404.1 fax (+39)02.67404.299 P.Iva 03609320969
             e-mail : info@ersaf.lombardia.it    P.E.C. ersaf@pec.regione.lombardia.it