clicca per ritornare alla modalità grafica


REGIONE LOMBARDIA: Benvenuti nel Portale Internet dell'ERSAF(Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste)


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


Benvenuto nel portale Internet dell'ERSAF - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
HOME » Ricerca e sperimentazione | Siti di ricerca

Siti di Ricerca

 

Le Foreste di  Lombardia costituiscono,  per condizione giuridica (Testo unico delle leggi regionali in materia di agricoltura, foreste, pesca e sviluppo rurale L.R. 31/2008) e per rappresentatività degli ambiente e dei contesti forestali ed ambientali,  “Foreste Modello” per lo studio, l’applicazione, la dimostrazione e la divulgazione della Gestione Forestale Sostenibile.
Nelle Foreste di proprietà regionale infatti si ritrova il 74% degli habitat (42 su 58); l’ 88% degli habitat forestali ( 16 su 18);  il 70% delle specie faunistiche di interesse comunitario; il 75% dei tipi forestali regionali.

 

Allo scopo di valorizzare tali ricchezze per la dimostrazione e la ricerca, nelle Foreste di Lombardia sono stati istituiti siti di ricerca e sperimentazione, anche di scala nazionale ed europea, finalizzati allo studio dell’evoluzione degli ecosistemi forestali, all’applicazione di trattamenti selvicolturali specifici, al monitoraggio delle condizioni ambientali, al controllo di provenienze.
Inoltre  nelle Foreste di Lombardia Valsolda e Val Masino sono state istituite due Riserve Naturali Regionali Integrali, che permetteranno di seguire l'evoluzione degli ecosistemi aperti e forestali alpini e prealpini.

 

Riserva Naturale Integrale della Valsolda

 

Nelle Foreste dei Corni di Canzo e della Val Masino sono stati attrezzati due “Martellodromi”.

I Martellodromi sono aule a cielo aperto realizzate a fini didattici e formativi, per il confronto e la sperimentazione di tecniche non invasive di gestione forestale. Le piante all’interno di ogni area sono numerate e georeferenziate con GPS.Per ognuna sono determinati specie, altezza, diametro, condizioni fitosanitarie, altezza di inserzione della chioma e i quattro raggi di proiezione della stessa. Attraverso fogli elettronici di calcolo e rappresentazioni spaziali e in 3D è possibile valutare gli effetti delle martellate in termini quantitativi e qualitativi.

 

  Report di esercitazione 2009 nel martellodromo della Val Masino 

 

Nella Foresta della Val Masino, settore Bagni di Masino, si trova l'area LOM1 che rientra nella rete nazionale attivata dal programma CON.ECO.FOR. del Ministero per le Politiche Agricole e Forestali e cofinanziato dalla Comunità Europea

E' una delle 13 aree italiane nelle quali si applica il Programma di Cooperazione Internazionale sul Monitoraggio degli effetti dell'inquinamento delle foreste - ICP Integrated Monitoring (Rete di Livello III).

Inoltre rientra nella rete mondiale di ricerche ecologiche a lungo termine riguardanti gli effetti dell'inquinamento dell'aria, delle acque, del mare e dei cambiamenti climatici sulla funzionalità e biodiversità di foreste, mari, laghi e lagune (Progetto LTER Italia).

Gli studi condotti in tale area sono molteplici e riguardano lo stato delle chiome, la misurazione dell'accrescimento degli alberi, analisi del suolo, monitoraggio delle deposizioni atmosferiche (umide: piogge; secche: gas, aerosol e polveri), indagini sugli insetti, studio dei licheni e dei funghi che vivono in simbiosi con gli alberi (micorrizze).  Tali studi sono stati attivati anche negli altri Stati membri dell'Unione Europea e in undici paesi extracomunitari.
L'area è costituita da due quadrati dell'estensione di 1 ha ciascuno: nel primo vengono condotti i campionamenti mentre il secondo è lasciato indisturbato come controllo.

 CON.ECO.FOR. - Relazione attività 2008

 

 RETI DI MONITORAGGIO DEGLI ECOSISTEMI FORESTALI come opportunità per la BIOINDICAZIONE

Area LOM 1 Foresta Val Masino

 


 
Data ultima modifica 23/06/2011
Condividi su FaceBook Condividi su Google condividi: Stampa la pagina Invia a un amico visualizza il Qr Code


ERSAF : Indirizzo Via Pola, 12 – 20124 Milano tel. (+39)02.67404.1 fax (+39)02.67404.299 P.Iva 03609320969
             e-mail : info@ersaf.lombardia.it    P.E.C. ersaf@pec.regione.lombardia.it