clicca per ritornare alla modalità grafica


REGIONE LOMBARDIA: Benvenuti nel Portale Internet dell'ERSAF(Ente Regionale per i Servizi all' Agricoltura e alle Foreste)


clicca per un aiuto alla navigazione per consultare l'elenco completo delle access key


 
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Progetto ReLambro in azione per una grande rete ecologica

notizia pubblicata in data : sabato 4 marzo 2017

Progetto ReLambro in azione per una grande rete ecologica

Dopo una prima fase di studi e le prime azioni a Ponte Lambro e al Grande Parco Forlanini, oggi il progetto strategico ReLambro è al centro della rigenerazione del Parco Lambro e delle aree rivierasche tra via Rizzoli e via Feltre. Gli interventi, in fase di progettazione, prevedono la restituzione alla naturalità di ampie aree golenali, il rafforzamento del sistema di siepi e filari e dei canali, la riorganizzazione delle funzioni pubbliche e fruitive in zone oggi a rischio esondazione. Tutto questo è reso possibile grazie a nuovi finanziamenti di Fondazione Cariplo e alla collaborazione tra ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste), Comune di Milano, Parco Locale di Interesse Sovracomunale della Media Valle Lambro, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani (DAStU) del Politecnico di Milano e Legambiente Lombardia. 
Il progetto - presentato questa mattina alla stampa a Palazzo Marino, ospiti dell'assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran - è basato su una visione ambiziosa e su scala metropolitana, in cui la natura diviene occasione di riqualificazione della città: il fiume, non è più uno spazio incolto e abbandonato, ma disegna un grande sistema ecologico e ambientale, dal Parco di Monza al Parco delle Abbazie fino a Melegnano.  

«ReLambro è una sfida, è un esempio di come si possa fare molto, se si guarda lontano e si pensa in modo strategico, anche con poco – ha esordito Elisabetta Parravicini, Presidente ERSAF e portavoce del partenariato di progetto, accompagnata da consigliere Ivo Cassetta – È un progetto responsabile e di visione politica, che propone un metodo concreto d’integrazione e ricomposizione di situazioni e luoghi, in cui ogni azione è una tessera di un mosaico che contribuisce a un disegno complessivo. È un progetto che, con la sua attuazione, anticipa lo stimolo della United Nations Decade on Biodiversity, che affida un ruolo e un’importanza strategica alla costruzione di connessioni ecologiche in ambito urbano, secondo cui la crescita urbana avrà impatti sempre più significativi su biodiversità, habitat naturali e servizi ecosistemici. Il messaggio principale è che le aree urbane debbano offrire una migliore efficienza degli ecosistemi su cui si basano e che le città possono conciliare società e biodiversità mediante la creazione di ambienti ecologicamente sostenibili, politicamente partecipativi e culturalmente vivaci». 
 
«È un progetto ambizioso che si inserisce nel più ampio disegno di rigenerazione delle periferie e che renderà il Lambro una vera e propria infrastruttura ecologica all'interno della città – ha sottolineato l’assessore all’Urbanistica, Verde e Agricoltura Pierfrancesco Maran -  Ringrazio tutti i soggetti che hanno collaborato per la sua realizzazione, grazie ai quali miglioreremo le condizioni del fiume e dei percorsi che ospitano le biodiversità, renderemo più belle e fruibili le aree paesaggistiche, valorizzeremo il prezioso sistema agricolo presente sul territorio».  

Il progetto triennale, grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, ha visto un periodo di studio e programmazione durato 2 anni. La fase operativa, tutt’ora in corso, si concluderà a dicembre 2018. 
 «Il progetto ReLambro, inserito nel piano periferie del Comune, è una occasione importante per dare nuova centralità a quartieri come Rizzoli o Crescenzago che negli anni sono stati ai margini delle politiche – ha commentato Antonella Bruzzese, vicepresidente del Municipio3 di Milano – Rappresenta l’opportunità di coniugare, in maniera integrata, tutela del paesaggio, rigenerazione urbana e coesione sociale attraverso interventi di sistemazione del verde che, pur avendo rilevanza territoriale, sono capaci di agire a scala locale coinvolgendo gli abitanti, gli ortisti e i fruitori del parco».
 
ReLambro è un progetto che propone un modo per pensare alla qualità della vita sia odierna sia di chi verrà in futuro.
 
Per informazioni: www.contrattidifiume.it



Data ultima modifica 06/03/2017
Condividi su FaceBook Condividi su Google condividi: Stampa la pagina Invia a un amico visualizza il Qr Code
calendario eventi
Clicca qui per visualizzare gli eventi del mese precedente aprile 2017 Clicca qui per visualizzare gli eventi del mese prossimo
L M M G V S D
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
 
Contest ricette
Previsioni meteo
Realizzate da
ARPA Lombardia»


ERSAF : Indirizzo Via Pola, 12 – 20124 Milano tel. (+39)02.67404.1 fax (+39)02.67404.299 P.Iva 03609320969
             e-mail : info@ersaf.lombardia.it    P.E.C. ersaf@pec.regione.lombardia.it