Cancro colorato del platano - Ceratocystis platani

Malattia fungina che colpisce esclusivamente piante appartenenti al genere Platanus.

Il fungo, originario degli Stati Uniti, si è diffuso in Europa a partire dalla Seconda guerra mondiale. In Italia la prima individuazione di focolai di cancro colorato risale al 1954, presso la  Reggia di  Caserta.  Dall'inizio degli anni '70  si è velocemente diffuso in Toscana, Campania, Lazio e in quasi tutto il Nord-Italia. Al momento in Lombardia è diffuso in tutte le provincie ad eccezione di quella di Sondrio.

Ceratocystis platani è organismo da quarantena e, in Italia,  è oggetto di normativa fitosanitaria (Decreto ministeriale di lotta obbligatoria 29 febbraio 2012).

Normativa di riferimento

Responsabile del procedimento:     
dr. Marcello Perucca
tel. 02.67404238
cell. 331.6224976
e mail:  marcello.perucca@ersaf.lombardia.it

 

go to top